Stefano Perico
Stefano Perico

Stefano Perico

Stefano Perico

Ha frequentato l’Istituto Alberghiero di San Pellegrino Terme e alla passione per la gastronomia, per sua natura legata alle tradizioni e all’identità culturale dei territori di cui è autentica espressione, ha associato presto l’interesse per la storia e, in particolare, per la genealogia. Un ambito di ricerca al quale si è avvicinato da neofita con l’umiltà, l’appassionata competenza e la consapevolezza di chi sa di adempiere un importante mandato: riscoprire le origini, risalire agli antenati più lontani e riannodare i fili della propria storia famigliare. Per cinque anni, grazie a sistematiche ricerche d’archivio, bibliografiche e biografiche, ha raccolto parecchio materiale e nutrite informazioni sulla famiglia Donadoni spaziando dalla Bergamasca al Lecchese, passando dal Triveneto per finire, addirittura, nel Mezzogiorno, e viaggiando a ritroso nel tempo dalla cronaca dei giorni nostri sino al Medioevo.

Donadoni, tra passato e presente

L’avvincente storia della famiglia Donadoni viene raccontata attraverso un affascinante viaggio nel tempo e nello spazio. Dalle radici, ben salde nel territorio bergamasco e, in particolare a Pontida, ai molteplici rami del suo imponente e variegato albero genealogico, saltando di generazione in generazione grazie ad atti d’archivio, racconti biografici ed autobiografici e immagini. Fonti ed apparati scaturiti da una rigorosa e minuziosa ricerca documentale sapientemente condotta dall’autore, ai quali si aggiunge, per la prima volta in campo genealogico e con il valore di controprova, l’analisi del DNA. Un ritratto di un’antica famiglia valsanmartinese generosamente offerto ai cultori di genealogia, storia locale, identità e tradizioni che non mancherà di appassionarli e sorprenderli.

Game bài đổi thưởng
Link with us